Si avvisa tutta l’utenza che ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.L. n. 217/2017, modificato dal D.L. n. 162/2019, tutti i pagamenti provenienti da privati cittadini nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni e quindi, anche nei confronti delle Istituzioni Scolastiche, devono essere effettuati unicamente mediante la piattaforma “pagoPa”. Pertanto, tutti i servizi di pagamento alternativi, ad es. bonifico bancario, sono considerati illegittimi e non saranno più accettati. Le famiglie degli alunni per effettuare i pagamenti avranno accesso al sistema di pagamento PagoPA tramite il registro elettronico ARCHIMEDE dove troveranno l’icona “Pago PA”.
Come viene agevolato l’utente (genitore/tutore dell’alunno della scuola)?
  • il genitore dell’alunno effettuerà l’accesso all’area riservata del figlio su Archimede Registro Elettronico o da App Archimede Alunni;
  • effettuerà un unico accesso e senza la necessità di ulteriori credenziali sarà in grado di visualizzare tutto il prospetto dei contributi caricati e assegnati al figlio, i pagamenti effettuati e quelli ancora da effettuare (se previsti);
  • effettuerà in maniera semplice e veloce il download del file PDF (avviso di pagamento) contenente il QR CODE indispensabile per eseguire il pagamento;
  • potrà procedere al pagamento del contributo scolastico in uno dei PSP abilitati e più agevole alle proprie esigenze, come indicato nell’immagine successiva:

Per ogni ulteriore informazione è possibile visualizzare e scaricare il manuale del registro elettronico Archimede relativo al servizio PagoPA, al seguente link:https://www.registroarchimede.it/wp-content/uploads/2021/02/ARCHIMEDE-PAGOQUI.pdf